Coltivazioni urbane

I soci di Fuori dal Seminato, oltre ad essere impegnati nella promozione e diffusione di orti urbani in scuole, spazi pubblici e privati, coltivano collettivamente alcuni orti urbani nell’area Vesuviana, sinergici o coltivati con metodi naturali.

L’orto sinergico “Campiello dei Sogni” a Portici

ortosL’orto sinergico “Campiello dei Sogni” si trova in un contesto magico: la bella associazione Più Orti in Città, a Portici, che ha salvato uno storico agrumeto e la terra circostante dalla speculazione edilizia proprio nel cuore della città Vesuviana. Qui un gran numero di famiglie coltivano le une accanto alle altre con metodi naturali e si aggregano in giornate conviviali e formative sui temi dell’agricoltura urbana, del compostaggio, delle autoproduzioni e del buen vivir. Il nostro orto sinergico è stato allestito in occasione di un corso di formazione sull’orticoltura sinergica organizzato da Fuori dal Seminato, e da allora la spirale che circonda l’albicocco continua a dare buoni frutti. E’ uno spazio senza recinzioni, aperta alla condivisione e alle relazioni. L’associazione Più Orti in Città è tra i nostri alleati più preziosi sul territorio!

 

L’Orto Sinergico degli Ortolani in Erba a S.Giorgio a Cremano

6E’ l’orto con cui abbiamo cominciato, coltivato secondo il metodo sinergico, in uno spazio privato che in tempi lontani era destinato alla coltivazione dei fiori, molto in uso nella zona vesuviana.
Qui abbiamo cominciato molti anni fa a sperimentare l’orto sinergico e oggi questo spazio sembra una piccola foresta commestibile. E’ stato un luogo in cui mettere alla prova le nostre conoscenze, ma soprattutto uno spazio in cui abbiamo incontrato delle belle persone!

 

 

 

 

 

 

L’orto di Torre del Greco

DSCF0520

Nato dall’entusiasmo di Luigi e Luciano, che a lungo hanno cercato uno spazio coltivabile anche nella città di Torre del Greco, questo piccolo orto sorge in uno spazio privato messo a disposizione dalla sua proprietaria a vantaggio di cittadini desiderosi di coltivare un orto in città.
L’area è quindi articolata in piccoli orti urbani confinanti con vista sul Vesuvio e qui i nostri soci coltivano con metodi naturali (e praticamente senza acqua!) un piccolo e panoramico appezzamento.